Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
Ricerca personalizzata

GMR_ICON.pngGiornata mond.del Ricordo
delle vittime della strada

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni
Vai alla pagina

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.



Riconnettersi :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password
<O>


  Numero di utenti 1806 utenti

newsletter AIFVS

Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .

Prima di inviare questo formulario, vogliate leggere ed accettare gli Avvisi legali.

Accetto :
Copia il codice :

Giornata mondiale del ricordo 2018

Nell’imminenza del S. Natale giunga a tutti  un augurio affettuoso perché nelle traversie della vita ogni difficoltà trovi la risposta nel mistero  di un Dio bambino, venuto al mondo per dire a tutti “Io sono la Via, la Verità, la Vita”.
Auguro che il Santo Natale rafforzi in noi la volontà di operare per affermare i valori e permettere così che la speranza e la gioia trovino sempre posto nel nostro cuore.
Pina Cassaniti Mastrojeni, Presidente AIFVS onlus

GMR2018-NAZIONALE 2.jpg
Giornata Mondiale ONU del Ricordo delle Vittime della strada 3^ domenica di novembre 18/11/2018

#WDR201#GMR201#GMR

Giornata Mondiale e Nazionale del ricordo delle Vittime della Strada
3a domenica di novembre 2018

“Le strade raccontano storie. Perché siano a lieto fine, miglioriamo la sicurezza stradale” (FEVR)

Dopo anni di battaglie da parte dei familiari delle vittime della strada, con la legge 227 del 29 dicembre del 2017 la terza domenica di novembre è divenuta ufficialmente la Giornata Nazionale in memoria delle Vittime della Strada. 
Un riconoscimento che non può esaurirsi nel ricordo di un giorno, ma impegna le Istituzioni a “promuovere ogni iniziativa utile a migliorare la sicurezza stradale” e a garantire alle vittime i diritti di assistenza e giustizia.
Un impegno particolarmente urgente, perché nel 2017:

1) la strage stradale ha ricominciato a crescere, con 95 morti in più rispetto al 2016;
2) l’Italia ha perso posizioni nella graduatoria europea della sicurezza stradale (dal 14° al 18° posto).

L’obiettivo europeo del -50% (dimezzare entro il 2020 l’incidentalità rispetto al 2010) è irraggiungibile. Non per fatalità, ma per mancanza di interventi adeguati da parte delle istituzioni.
In questa Giornata della Memoria, vogliamo ricordare a tutti che i responsabili della strage non sono solo gli utenti della strada che violano le norme, ma sono anche le Istituzioni che non perseguono gli obiettivi per i quali esistono e per i quali noi contribuenti paghiamo le tasse.
Non è più il tempo di sottovalutare le responsabilità personali: mentre chiediamo ai nostri governanti di impegnarsi a risolvere i problemi, anche noi dobbiamo fare la nostra parte per raggiungere insieme, cittadini ed istituzioni, obiettivi di civiltà.
Anche tu puoi partecipare per rendere più efficace questo impegno, aderendo alla nostra raccolta firme a sostegno dei diritti delle vittime e della sicurezza stradale.

“Perché il ricordo sia monito per tutti”,        
Istituzioni e Utenti della Strada


Giuseppa Cassaniti Mastrojeni
Presidente AIFVS

gmr2018.jpg

Giornata Mondiale del ricordo 2018 tutte le iniziative clicca qui

La strage silenziosa

Ogni anno in Italia scompare un paese di 4000 persone.
Tante sono le vittime delle strade italiane; 300.000 sono i feriti, ed oltre 20.000 i disabili gravi prodotti da questa guerra non dichiarata.
Il parlamento Europeo ha chiesto all’Italia di ridurre del 40% in dieci anni questi numeri. A ciò lo stato italiano ha risposto con un sempre calante presidio del territorio e con un grave ritardo nell’ adeguamento degli organici delle forze dell’ordine e delle norme del Codice della strada.
Dopo ogni incidente grave, inizia un doloroso ed estenuante iter legale che dovrebbe portare alla individuazione delle responsabilità, alla punizione dei responsabili con pene commisurate alla gravità dei loro reati, e ad assicurare alle vittime o ai loro familiari un risarcimento equo. Anche in questo campo l’Italia si distingue negativamente dal resto d’Europa, con una giustizia lenta ed approssimativa, che calpesta continuamente la dignità dell’uomo e quei valori che la nostra costituzione dovrebbe tutelare. I problemi della sicurezza stradale e della giustizia riguardano tutti, nessuno escluso!
Noi ci siamo uniti per fermare la strage ed affermare il diritto alla vita e alla giustizia. Unisciti a noi ! Dai il tuo contributo alla crescita del nostro paese

Le 2 ultime notizie

Buon Natale - il 24/12/2018 * 09:55

Nell’imminenza del S. Natale giunga a tutti  un augurio affettuoso perché nelle traversie della vita ogni difficoltà trovi la risposta nel mistero  di un Dio bambino, venuto al mondo per dire a tutti “Io sono la Via, la Verità, la Vita”.
Auguro che il Santo Natale rafforzi in noi la volontà di operare per affermare i valori e permettere così che la speranza e la gioia trovino sempre posto nel nostro cuore.
Pina Cassaniti Mastrojeni, Presidente AIFVS onlus

Leggi il seguito Leggi il seguito

Nell’imminenza del S. Natale giunga a tutti  un augurio affettuoso perché nelle traversie della vita ogni difficoltà trovi la risposta nel mistero  di un Dio bambino, venuto al mondo per dire a tutti “Io sono la Via, la Verità, la Vita”.
Auguro che il Santo Natale rafforzi in noi la volontà di operare per affermare i valori e permettere così che la speranza e la gioia trovino sempre posto nel nostro cuore.
Pina Cassaniti Mastrojeni, Presidente AIFVS onlus

Chiudi Chiudi



Forum in diretta


Oggetto : Parcella Avvocato
28/11/2018 * 18:22
(con Gibbo)
 

ultimissime

(da 15 giorni)

Giornata mondiale del ricordo 2017 Spot Rai - AIFVS onlus

18 Novembre 2017 - Giornata mondiale del ricordo  #GMR2017 #GMR #WDR2017 Spot RAI per il Sociale realizzato per L'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada in occasione della Giornata Mondiale del Ricordo.
L'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada ringrazia sentitamente per la disponibilità e  per aver collaborato alla realizzazione di questo spot, una giovane attrice di Alessandria di fama internazionale: Marta Gastini.
Progetto originale da un'idea di Lucia Pasquariello, con la regia di Lucio Laugelli, riprese e fotografia Paolo Bernardotti, suono e post produzione Errico D'Andrea.

Leggere il seguito Leggi il seguito

18 Novembre 2017 - Giornata mondiale del ricordo  #GMR2017 #GMR #WDR2017 Spot RAI per il Sociale realizzato per L'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada in occasione della Giornata Mondiale del Ricordo.
L'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada ringrazia sentitamente per la disponibilità e  per aver collaborato alla realizzazione di questo spot, una giovane attrice di Alessandria di fama internazionale: Marta Gastini.
Progetto originale da un'idea di Lucia Pasquariello, con la regia di Lucio Laugelli, riprese e fotografia Paolo Bernardotti, suono e post produzione Errico D'Andrea.

Chiudi Chiudi

 
 

Facebook

Leggere il seguito Leggi il seguito

Twitter

Leggere il seguito Leggi il seguito

Chiudi Chiudi

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it